Contesto

Dal momento che il mondo sta cambiando, all’UE è richiesto di diventare un’economia intelligente, sostenibile e inclusiva, e agli Stati membri di  raggiungere l’occupabilità, la sostenibilità, la produttività e la coesione sociale.

Considerando che più del 99% delle imprese nell’UE sono PMI, e che forniscono i ⅔ del lavoro nel settore primato e contribuiscono a più della metà del valore aggiunto creato dalle aziende nell ‘UE, diventa più evidente il ruolo che giocano le PMI nel realizzare la strategia Europa 2020.

Nonostante questa strategia e i forti sforzi dell’Europa per riprendersi dalle diverse crisi finanziarie, il livello di disoccupazione è ancora molto alto, specialmente in paesi come la Grecia (26,5%), la Spagna (24,5%) e il Portogallo (14,1%).

In Bulgaria si sta verificando una ristrutturazione nelle PMI che offre un campo di attività illimitato a causa della valuta e della posizione geografica.

Gli studi indicano che anche all’interno delle attuali condizioni economiche, ci sono ancora aziende, che mostrano un rendimento notevole, molto al di sopra della media del loro settore. Sembra che traggano beneficio dalla crisi e sfruttino le possibilità / i cambiamenti.

Perchè? Come?
La relazione sui risultati della consultazione pubblica sul piano d’azione per l’imprenditorialità 2020 o sulla comunicazione sulla politica industriale 2014 per un rinascimento industriale europeo, riconosce che l’apprendimento mirato, lo sfruttamento delle opportunità di finanziamento, l’internazionalizzazione, il miglioramento del contesto imprenditoriale, gli investimenti nell’innovazione e le nuove tecnologie, la produttività e i piani di efficienza delle risorse, sono considerati fattori critici di crescita e sviluppo.

Ma ancora, cosa rende una PMI capace di ottenere buoni risultati in questi fattori?

Qual è il segreto del successo di quelle PMI che, nonostante la tendenza, riescono ad avere successo?

Questa domanda è ciò che il progetto proposto sta cercando di indagare, ritenendo che la risposta rivelerà il segreto del successo, che giace sotto il sistema di gestione interno adottato dalle PMI più capaci che svelerà le esigenze specifiche delle PMI, in termini di capacità interne, le quali quando sono soddisfatte (attraverso la formazione, ad esempio) assicurano un futuro sostenibile e anche una crescita. Per raggiungere questo obiettivo ambizioso, è necessaria un’analisi approfondita delle caratteristiche dei sistemi di gestione, offerta dai vari standard, modelli e strumenti che sono o possono essere applicati alle PMI. Strumenti di gestione come balanced scorecard, benchmarking, CRM, segmentazione della clientela, gestione per obiettivi, ecc. Sono tutti aspetti del quadro completo dell’eccellenza aziendale e del potenziale aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *