Categoria: Progetto

Gruppo target

Segmentazione marketing, destinatari, assistenza clienti, Customer Relationship Management (CRM) e concetti di Team Building. PMI, microimprese, stakeholder e rappresentanti delle PMI, dipendenti, datori di lavoro e dirigenti, responsabili politici, istituti scolastici, camere e reti tematiche regionali e nazionali.

Obiettivi

Effettuare visite di studio sulle PMI leader per studiare la loro struttura e le pratiche di scambio, visite di studio ai superstiti PMI nei paesi partner colpiti dalla crisi (PT, pl, it, gr, es, BG) e raccogliere il materiale necessario per creare un programma di formazione come Roadmap per il successo. Un potente strumento sarà creato come piattaforma per un ulteriore sviluppo, il collegamento dei dirigenti tra le PMI, lo scambio di pratiche e un programma di apprendimento flessibile che collegherà le esigenze specifiche delle PMI (che deriveranno dal desk e ricerca sul campo) in termini di capacità interne, con la formazione offerta, in modo da consentire un uso efficace delle risorse (persone/tempo) e collegare l'apprendimento con i risultati di business.

Attività

Dicembre 2017 e febbraio 2018 Kick-off incontro per dare l'inizio ufficiale del progetto e scambiare esperienze sul tema "le PMI in Italia; metodi di gestione e di attuazione, imparando dai migliori "Italia, GoDesk. Marzo e aprile 2018 esperienza di scambio sul tema "PMI in Polonia; PMI leader nella pratica, problemi e soluzioni "e visita ai professionisti della buona prassi nella regione polacca, Polonia, euro-idea. Giugno e settembre 2018 esperienza di scambio sul tema "datori di lavoro e dipendenti nuove richieste VET" e visita ai praticanti buona pratica nella regione spagnola, Spagna, FTSI. Ottobre e novembre 2018 esperienza di scambio sul tema "requisiti VET per l'imprenditorialità; opportunità per l'apprendimento "e visita a buone pratiche praticanti in Portogallo, Epralima,-tavole rotonde conferenze piccole e specifiche discussioni. Gennaio 2019 (TBC) esperienza di scambio sul tema "sistemi di gestione e le politiche di esportazione" e visita ai professionisti della buona prassi in Bulgaria, bulgaro associazione di gestione. 2019 maggio (TBC) esperienza di scambio sul tema "VET istruzione e sistemi di controllo" e visiti le PMI sopravvissuti leader in Grecia, EEO. 2019 settembre l'ultimo evento congiunto di formazione del personale sarà una visita di studio ma anche una sorta di evento conclusivo; Presentare le esperienze condivise per raccomandare ciascuno per gli altri e per mostrare come renderli sostenibili e sperimentare lo scambio sul tema "le PMI superstiti: lezioni apprese, metodi e implicazioni" Italia, condividere l'Europa. Uno degli obiettivi principali sarà quello di comunicare i risultati del progetto al pubblico e creare possibili sinergie con i prossimi progetti.

Contesto

Mentre il mondo sta cambiando, l'Unione europea deve diventare un'economia intelligente, sostenibile e inclusiva, così come gli Stati membri per raggiungere l'occupabilità, la sostenibilità, la produttività e la coesione sociale. Tenendo conto del fatto che oltre il 99% di tutte le imprese europee sono PMI che forniscono due terzi dei posti di lavoro del settore privato e contribuiscono a più della metà del valore aggiunto totale creato dalle imprese nell'UE, il ruolo critico delle PMI nel raggiungimento della Europa 2020 strategia diventa più evidente. Nonostante questa strategia e i duri sforzi compiuti dall'Europa per riprendersi da una grave crisi economica, i tassi di disoccupazione sono ancora elevati, soprattutto per i paesi come la Grecia 26,5%, la Spagna 24,5% e il Portogallo 14,1%. La Germania e l'Italia sono meno colpite dal momento che l'Italia rappresenta circa il 73% del PIL ed è anche il segmento di crescita più rapida (Banca d'Italia, Reuters, KPMG, OCSE, Istat) e la Germania investe 158 miliardi EUR in nuovi edifici e strutture, che rappresentano una quota di 27 % del capitale fisso lordo totale e 45 per cento degli investimenti societari totali. Impiegano 29,1 milioni persone, o 68 per cento della popolazione attiva. Essi forniscono formazione per più di 1,2 milioni giovani-che è del 89 per cento di tutti i tirocinanti. In Bulgaria vi è una ristrutturazione che sta avvenendo nelle PMI che offrono una portata illimitata di attività a causa della valuta e della posizione geografica. Gli studi indicano che anche all'interno delle condizioni economiche attuali, ci sono ancora aziende, che mostrano un rendimento notevole, senso sopra la media del loro settore. Sembra che ottengano il beneficio dalla crisi e fanno uso delle probabilità/cambiamenti. Le PMI nel settore delle imprese non finanziarie in Germania e Bulgaria hanno registrato una performance positiva e forte in termini di numero di imprese, occupazione e valore aggiunto, con guadagni superiori al 3%. Perché? Come? La relazione sui risultati della consultazione pubblica sul piano d'azione per l'imprenditorialità 2020 o sulla politica industriale comunicazione 2014 per un Rinascimento industriale europeo, riconosce che l'apprendimento mirato, lo sfruttamento delle opportunità di finanziamento, L'internazionalizzazione, il miglioramento dell'ambiente imprenditoriale, gli investimenti nell'innovazione e le nuove tecnologie, i piani di produttività e di efficienza delle risorse, sono considerati fattori critici di crescita e sviluppo. Ma ancora una volta, ciò che rende una PMI in grado di svolgere bene in questi fattori? Qual è il segreto del successo di quelle PMI che, nonostante la tendenza, riescono a riuscire? Questa domanda è ciò che il progetto proposto sta cercando di indagare, ritenendo che la risposta rivelerà il segreto del successo, che si trova sotto il sistema di gestione interno adottato dalle star delle PMI, che svelerà le esigenze specifiche delle PMI, in termini di capacità, che una volta soddisfatti (attraverso la formazione tra gli altri piani) un futuro vitale e anche la crescita sarà garantita. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo, è necessaria un'analisi approfondita degli attributi dei sistemi di gestione ed è offerta dai vari standard, modelli e strumenti che sono o possono essere applicati alle PMI. Strumenti di gestione come Balanced scorecard, benchmarking, CRM, segmentazione dei clienti, gestione per obiettivi, ecc. Tutti includono i bit e le parti dell'immagine completa di merito di affari e del potenziale di affari.